Wellness Coaching

Se sei atterrata/o su questa pagina probabilmente se interessata/o a saperne di più sul Wellness Coaching, oppure sul Wellness o forse solo sul Coaching… Beh penso che troverai in ogni caso la tua risposta.

Il Wellness Coaching è formato da due parole, sì straniere, ok scusa ormai parliamo solo in inglese, ma spesso la semplicità di questa lingua riesce a rendere con una parola concetti per cui in italiano ci vorrebbero molte parole…

Ritrovare il Benessere con il Wellness Coaching
Rilassamento e armonia mentale, emozionale, fisica

Wellness per esempio, si può tradurre con Benessere, ma viene ormai considerato in un significato più ampio, comprende diverse sfere: dal rilassamento mentale, al ritrovare il proprio equilibrio, a prendersi cura del corpo, fino ad essere in armonia con lo spirito

Coaching, significato e storia

Coaching… in italiano è già un po’ più complicato da spiegare… il Coaching nasce dal verbo “to coach” (allenare, addestrare, fare da tutor) e si pensa che derivi anche dalla parola di origine francese coche, carrozza o cocchio,
in ogni caso è un significato riduttivo…

Il Coaching è uno strumento più che una disciplina, un modo di agire e di pensare che segue una determinata struttura e percorso ed inizia per una scelta
Si possono considerare padre e nonno del Coaching: Whitmore e Gallwey: il secondo, istruttore di tennis, aveva capito che “il rivale che si ha dentro la propria testa è più spaventoso di quello che si trova dall’altra parte della rete”.
Egli affermava che un coach efficace è colui che aiuta il giocatore a liberarsi dai propri ostacoli mentali per sprigionare il proprio potenziale e aumentare la performance!
Per fare ciò è inoltre imprescindibile che il coach svolga da facilitatore nell’aiutare ad imparare piuttosto che nell’insegnare!

L'avversario più temuto spesso non è è quello al di là della rete ma quelli che si trova nella tua testa - coaching -
L’avversario più temuto spesso è dentro la tua testa!

Whitmore, dal canto suo, ha ripreso questo concetto e lo ha riportato in diverse sfere della vita, dal lavoro, alla sfera privata, sviluppando e portando avanti il coaching con diverse denominazioni a seconda dell’ambito in cui viene applicato (Life Coach, Business coach, Mental Coach, Team Coach…)

Come cambiare la tua vita

Fondamentale perché abbia un senso utilizzare il Coaching è che la persona sia la prima a voler cambiare la propria vita e/o condizione, abbia e raggiunga un certo livello di consapevolezza e “lavori” in primis su se stessa.
La responsabilità del proprio successo o fallimento dipende solo se stessi e questo non è accettato da tutti!
Il Coach ti metterà nella condizione di aiutarti a capire e acquisire gli strumenti necessari a definire e raggiungere il tuo obiettivo
Un passo davanti all’altro, puoi farlo solo tu!

Tu sei il responsabile del tuo successo e/o fallimento.
La responsabilità è tua!

Come nasce il Wellness Coaching

Ecco dopo aver conosciuto il Coaching e averlo unito alle mie conoscenze pregresse di evoluzione del Sè, attraverso antiche tecniche di meditazione e riequilibrio psico-energetico (rinnovate per essere utilizzate efficacemente ai nostri giorni), ho creato il termine Wellness Coaching per identificare un percorso fruibile ed efficace a 360 gradi.
In questo percorso parti da te stesso, da chi sei e da come vuoi diventare, conosci te stesso e cambiando te stesso, automaticamente cambierai tutto quello che desideri modificare nella tua realtà, raggiungendo gli obiettivi che ti poni… magari non ci credi… ma puoi farlo… contattami 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *