Stress: da dove viene, come prevenirlo, come mandarlo via.

Che cos’è lo stress, da cosa viene provocato.

Stress è un termine ormai stra-usato per identificare qualsiasi cosa non ci vada a genio: quando ci sentiamo stanchi, quando ci ammaliamo, quando non siamo felici, quando ci troviamo spesso a sbuffare durante la giornata, ecc.

Andiamo con ordine, la parola viene dall’inglese e può avere il significato di: “sollecitare“, “enfatizzare“, “accentuare“. 

E’ poi utile distinguere due tipi di stress, uno “positivo” l’altro “negativo”:
– quello positivo è lo stress utile, detto anche “breve”, quello che ci permette di avere una bella performance, dovuto alla scarica di adrenalina del momento.

– quello negativo è lo stress nocivo, che arriva in condizioni di pressione continua e nel tentativo di mantenere una performance sempre ad alti livelli.

Quest’ultimo è da prevenire! Quando ti concedi poco riposo e chiedi a te stesso di persistere in una condizione appunto stressante; inizierai nel tempo ad accusare tutti quei sintomi, dei quali diventa molto difficile liberarsi, come: sensazioni di ansia, di paura incontrollata, di fame, incapacità di dormire o di riposare bene, stanchezza cronica, mal di testa, ecc.

Fortunatamente ci sono soluzioni!

Stress: previenilo ed eliminalo con riposo e relax
Vai oltre lo stress concedendoti riposo e relax

Tecniche, strumenti, percorsi per allontanarlo e/o prevenirlo: coaching, respirazione, equilibrio.

E’ importante sapere che nel nostro corpo si trova il “nervo vago“, che parte dalla base del cranio e si irradia lungo la spina dorsale, giungendo ad organi importanti come cuore, polmoni, intestino.
Questo mette in evidenza come tensioni, pensieri pesanti, stati di preoccupazione continui, provochino effetti fisici ed emozionali poco piacevoli, perché incidono sui segnali che il nervo vago rilascia.

Bisogna quindi cercare di mantenere (e/o ritrovare) un equilibrio personale; alternare momenti di forte concentrazione, alta performance, lavoro; a spazi in cui lasciamo andare e ci dedichiamo al rilassamento di mente, corpo e spirito.

Un percorso di coaching, anche attraverso il Wingwave®, può essere un utile compagno di strada per apprendere strumenti efficaci ed utilizzabili in tutte le situazioni della vita.
E’ consigliato sia per allontanare le situazioni di stress, che per imparare a gestire al meglio i cambiamenti, le emozioni. Oltre che per definire i propri obiettivi e trovare la via migliore per raggiungerli serenamente.

Un altro consiglio che voglio darti, mentre decidi di iniziare un percorso di coaching, è imparare a respirare bene e a dedicare del tempo durante la giornata a una corretta e rigenerante respirazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *